lo studio

STORIA

fondazione

Anno apertura: 2009   

Sede originaria: Via Chiassi n. 54 Mantova

Componenti iniziali: KOBE PROGETTI Arch.Elisa Alessi, Geom. Federica Sabbadini, Geom. Saveria Bulgarelli

Servizi offerti: Progettazione per edifici nuovi o ristrutturazioni di edifici di qualsiasi destinazione, studio d’interni, consulenze, attività peritale, servizi catastali, progettazione energetica.

 

evoluzioni

Anno: 2012                           

Cambiamento: la sede dello studio si trasferisce in Via Gandolfo n. 10, e si arricchisce di un nuovo componente il Geom. Piergiorgio Tirelli.

Nel 2013, Federica Sabbadini viene a mancare, la Kobe Progetti viene chiusa ma lo studio mantiene i suoi componenti, consolida gli incarichi in corso e acquisisce nuove competenze.

 

 

attuale

Anno apertura:                                   

Sede: Via Gandolfo 10 mantova

Componenti: Arch. Elisa Alessi Geom. Saveria Bulgarelli.

Servizi offerti: Progettazione per edifici nuovi o ristrutturazioni di edifici di qualsiasi destinazione, studio d’interni, consulenze, attività peritale, servizi catastali, progettazione energetica.

MISSION

 

L’evoluzione dei mezzi digitali, delle applicazioni e delle trasmissioni televisive porta nella quotidianità di ognuno di noi una quantità indescrivibile di immagini di Architettura. Dalle opere avveniristiche dei grandi architetti viventi e non, alle personalizzazioni d’interni quasi fai-da-te. Tutto è immagine, tutto è spettacolare, facile, luccicante, nuovo. Non si riesce quasi a distinguere un render dalla fotografia di un’opera compiuta.

Recente è la coniatura della parola “Archistar” ovvero “il neologismo con cui ci si riferisce, in epoca contemporanea, ad un architetto molto famoso, che, come i personaggi dello show business, è al centro dell'attenzione pubblica per i propri progetti caratterizzati da una certa spettacolarità”.

 

L’impronta data al progetto da alcuni Archistar è forte e chiara, talmente forte e connotativa da divenire ripetizione, uso sistematico di forme, oggetti, soluzioni che semplicemente vengono adattate alle nuove situazioni. A volte proprio questo vuole il cliente, che la sua casa porti la griffe del professionista di grido.

 

In questo sito, ma ancora a monte, nelle persone che lavorano in questo studio e che usano questo sito come vetrina del proprio lavoro, non troverete niente di tutto questo.

L’architetto è per me un mestiere bellissimo, che parte dal cuore, attraversa la testa e arriva alla matita.

Non esistono lavori uguali perché non esistono committenti uguali. E ogni commessa, di qualsiasi livello sia, reca in sé l’opportunità immensa di creare qualcosa di nuovo partendo dall’identificazione dei bisogni di un altro individuo, per trasformali in spazio funzionale ed esteticamente bello. Questo approccio professionale, squisitamente empatico, permette al cliente di essere al centro dell’attenzione del progettista e di conseguenza fulcro vero dell’architettura che verrà vissuta. Sia la fase del progetto che del lavoro viene vissuta con attenta sartorialità per i dettagli.

Riteniamo che il bello non possa prescindere dal funzionale ed è per questo motivo che le competenze dell’architetto si devono legare ai vari ambiti strutturali, impiantistici, di restauro, design per realizzare un progetto organico ed attento.

 

La nostra competenza si fonda sulla voglia costante di osservare in modo curioso tutto ciò che ci circonda per trarre ispirazione, nutrire il nostro gusto e cogliere le nuove tendenze da proporre ai clienti.

Domani è già oggi ed è lì che guardiamo con fiducia e voglia di rimboccarci le maniche con mente aperta e positiva.

 

Anche dai mezzi più semplici si può creare un’Architettura di qualità perché un approccio serio e creativo valorizza ciò che c'è  e trasforma i vincoli in opportunità.

Ispirazioni

“Non si può pensare un’architettura senza pensare alla gente.” 

 

—  (Richard Rogers)